Vai al contenuto
Home » Il cibo a VidaGaia

Il cibo a VidaGaia

Pasteggiamo tutti assieme sotto la tensostruttura.
Si mangia su tavoloni e le panche in legno.
A colazione torte creme e frutta a profusione. Ci si mette in fila con il proprio vassoio bicchiere e posate. Le cuoche di VidaGaia con la Chef Beth ci servono i piatti in base alle nostre preferenze.
Pane cotto direttamente dalla nostra cucina od in aggiunta pane locale quando siamo in tanti.
Ognuno usa un suo tovagliolo personale per tutta la settimana. I tovaglioli con i loro contenitori sono stati decorati a mano da Barbara.
Alla fine ognuno sparecchia le proprie cose e le ripone a fianco della cucina dove i nostri volontari-lavapiatti provvederanno alla lavaggio.
I bimbi hanno sempre diritto e precedenza ai bis. Ma attenzione a non sprecare cibo, non si avanza Nulla!! Condimenti e salse a discrezione.

Bibite, vino e caffè non sono compresi nel menù.

Condividi sui social

2 commenti su “Il cibo a VidaGaia”

  1. La cucina di Beci è il cuore pulsante di questo campeggio. Dalla cucina arrivano profumi ad allietare i pomeriggi e si sente l’allegria delle persone che ci lavorano. In ogni pietanza si sente l’amore che ci hanno messo nel cucinarla. Tutto è una delizia, per gli occhi e per il gusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + 5 =

Grazie e a presto!!