Vai al contenuto
Home » Foto

Foto

un-nuovo-centro-vidagaia

Foto 2023

  • di

Tutte le foto della stagione 2023

vidagaia-estate-2022

Foto Vidagaia 2022

Questa la galleria delle migliori foto della stagione 2022, aspettando la prossima avventura assieme, tuffiamoci negli emozionanti scatti del recentissimo passato.

vidagaia-estate-2022

2022: un’estate da ricordare

Ma quanta umanità è passata in questa incredibile, meravigliosa, emozionante, estate! Abbiamo scelto di creare questo video con solo foto Umane, non ti toccano il cuore? Ci vediamo nel Gargano il prossimo anno.

Il cibo a VidaGaia

Pasteggiamo tutti assieme sotto la tensostruttura e si mangia su tavoloni e panche in legno. Al mattino la colazione-brunch con torte, creme dolci e salate, frutta fresca, verdure crude, focacce, muesli, yogurt e tante altre prelibatezze…

Il Tiro con l’arco

  • di

“Uno degli elementi essenziali nell’esercizio del tiro con l’arco e delle altre arti che vengono praticate in Giappone e probabilmente anche in altri paesi dell’Estremo Oriente è il fatto che esse non perseguono alcun fine pratico e neppure si propongono un piacere puramente estetico, ma rappresentano un tirocinio della coscienza e devono servire ad avvicinarla alla realtà ultima. Così il tiro con l’arco non viene esercitato soltanto per colpire il bersaglio, la spada non s’impugna per abbattere l’avversario, il danzatore non danza soltanto per eseguire certi movimenti ritmici del corpo, ma anzitutto perché la coscienza si accordi armoniosamente all’inconscio”

La spiaggia dei sogni VidaGaia

8km di spiaggia libera. Un paradiso che negli anni abbiamo curato, anche sensibilizzando la cittadinanza nella tutela del territorio, e che territorio!

Kutluha-agricoltura-naturale-vidagaia

La campagna del Gargano

Da qui viene la maggior parte degli alimenti che mettiamo in tavola tutti i giorni nella nostra creativa e operosa cucina

Carpino-vidagaia

Carpino

Le origini di questo paese risalgono all’anno mille quando gli ultimi abitanti dell’antica Uria, importante città che in passato sorgeva sulle rive dell’attuale laguna, si rifugiarono tra i boschi di carpino a pochi chilometri dal Lago di Varano, in cerca di luoghi meno insalubri.

Tendone chiuso - Silvano Magnone

Ricordi dell’estate 2019

Siamo al termine.
Il tendone, che vi ha accolto ad ogni ora del giorno e della notte, al momento è chiuso ma sarà riaperto l’anno prossimo.
Speriamo sarete tanti come quest’anno e anche di più, per altre coccole di cibo, di braccia, di parole.

Grazie e a presto!!